Ultimate Guide to Blue Hour Photography

Ultimate Guide to Blue Hour Photography

Il sole non è ancora sorto ma si cominciano a vedere chiaramente i dettagli del paesaggio; le forme e le linee che sono state avvolte nelle ombre stanno finalmente diventando di nuovo familiari, mentre la notte è chiaramente passata e andata. Gli uccelli stanno iniziando a cantare di nuovo e si sente ancora freddo come l’inferno, anche se si può vedere la prima luce del giorno che passa. Fotografia-saggio, si può finalmente iniziare a ridurre un po ‘la velocità dell’otturatore e diminuire gli ISO, e magari chiudere il diaframma per guadagnare un po’ di profondità di campo. Ogni colpo deve essere ben preparato però, dal momento che la luce sta cambiando ogni minuto, altrimenti l’esposizione non sarà giusto.

  • Dai un’occhiata a questo Golden Myanmar | 12 Day Travel Photography Workshop
  • Esplora questi articoli sulla fotografia di paesaggio
  • Scopri la guida definitiva alla fotografia Golden Hour

Questo è ciò che si prova a scattare durante l’ora blu del mattino. Puoi prendere il testo sopra, invertirlo e avrai anche una descrizione accurata per scattare l’ora blu di sera! Se questo ti intriga, allora diamo un’occhiata a ciò che l’ora blu è in realtà, perché è necessario sparare, così come tutti i suggerimenti e trucchi che vanno a catturare grandi foto blu ora. Continua a leggere se vuoi inchiodare la fotografia blue hour!

Guida definitiva alla fotografia Blue Hour - video
  • Vedi anche: Una guida pratica alla fotografia dell’ora d’oro in Islanda

Che cos’è la fotografia dell’ora blu?

Quando parliamo di fotografia blue hour, ci riferiamo alle foto scattate durante una specifica finestra di tempo che generalmente accade due volte al giorno (beh, a parte un sacco di eccezioni) – in particolare quando il sole deve ancora sorgere al mattino e subito dopo che è tramontato la sera.

Ultimate Guide to Blue Hour Photography Blue hour alle isole Lofoten in Norvegia. Foto di: ‘Leonardo Papèra’.

Puoi facilmente riconoscere le foto che sono state fatte durante l’ora blu in quanto generalmente hanno una forte tonalità blu-ish su tutto lo scatto, indipendentemente da dove è stata scattata la foto.

Se stai girando paesaggi urbani, probabilmente avrai un bel cielo blu scuro con le prime luci della città accese. Se stai girando la fauna selvatica, noterai un cast blu sul soggetto. Anche se stai girando paesaggi, probabilmente finirai per avere quel cast blu-ish in tutta la scena.. Credo che tu abbia gia ‘ l’esercitazione, giusto?

  • Vedi anche: Tour fotografici e workshop in Norvegia

Quando è l’Ora blu?

Come ho già accennato sopra, l’ora blu è un momento specifico della giornata che nel 90% dei paesi del mondo, accade due volte al giorno, tutto l’anno. Il restante 10% è per quei paesi che si trovano vicino ai poli della Terra. Durante l’inverno e l’estate, questi paesi possono sperimentare solo un’ora blu al giorno (o anche nessuno!), dal momento che hanno la notte polare in inverno e il sole di mezzanotte in estate.

Ultimate Guide to Blue Hour Photography L’ora blu avviene prima dell’alba e dopo il tramonto. Foto di: ‘Leonardo Papèra’.

Il momento specifico in cui si verifica l’ora blu è giusto prima dell’alba e subito dopo il tramonto; per essere più specifici, dovresti iniziare a scattare da un’ora a 50 minuti prima dell’alba per catturare l’inizio dell’ora blu. Se continui a scattare dopo il tramonto per la stessa quantità di tempo, sarai anche ben posizionato per catturare l’ora blu. Questo è quando la” magia ” accade e l’intera scena si riempie di quei meravigliosi toni blu!

Poiché ogni luogo ha i suoi orari delle ore blu (e impareremo come scoprirli nel prossimo capitolo), diciamo che generalmente, per scattare l’ora blu, devi essere sul luogo molto prima dell’alba reale e/o rimanere sul posto molto più tardi del tramonto reale.

Guida definitiva alla fotografia Blue Hour - video
  • Vedi anche: 7-Day Summer Midnight Sun Photo Workshop nelle isole Lofoten della Norvegia

Come pianificare il tuo servizio fotografico Blue Hour

Ci sono molti tipi di fotografia in cui puoi semplicemente prendere la tua macchina fotografica, uscire e sparare. Sfortunatamente, la fotografia blue hour non è una di quelle. Scattare foto a blue hour richiede sempre un po ‘ di pianificazione in anticipo, non importa ciò che si mira a sparare. Per fortuna, al giorno d’oggi, abbiamo molti modi per impostare facilmente il perfetto riprese blue hour!

Guida definitiva alla fotografia Blue Hour - video

Applicazioni e siti Web per Blue Hour Photography

Il modo migliore di gran lunga per pianificare la vostra sessione di fotografia blue hour è quello di utilizzare applicazioni dedicate sul vostro smartphone o controllando alcuni siti web. In questo modo, si arriva a sapere esattamente quando l’ora blu inizierà o terminerà il giorno particolare nel luogo in cui si desidera essere.

Tra la moltitudine di applicazioni mobili, posso consigliare personalmente PhotoPills e Effemeridi del fotografo: sono entrambi disponibili per Android e iOS e hanno tutte le caratteristiche più importanti potrebbe essere necessario, con un sacco di funzioni extra troppo!

L’effemeride del fotografo ha anche un sito web in cui è possibile inserire il giorno o la posizione e vi dirà a che ora sarà l’ora blu, nel caso in cui non è possibile utilizzare l’applicazione per smartphone per qualche motivo. Oltre a questo sito specifico, prova a controllare i tuoi siti Web di meteorologia locali per l’alba e il tramonto nel luogo in cui vuoi scattare. Avendo questi orari a portata di mano, si può essere sicuri di arrivare al luogo almeno un’ora e mezza prima (per l’alba) o dopo (per il tramonto). In questo modo, avrai tutto il tempo per esplorare la posizione, esplorare le composizioni e trovare le giuste impostazioni di cui avrai bisogno per ottenere l’esposizione perfetta.

  • Vedi anche: Suggerimenti per pianificare un viaggio fotografico in Islanda

I migliori soggetti da scattare per la fotografia Blue Hour

Senza la luce del sole, a volte può essere difficile trovare la scena giusta da girare; naturalmente non c’è una regola generale su quali sono i migliori soggetti da catturare durante l’ora blu, ma tieni presente che paesaggi urbani, architettura o anche paesaggi con luci artificiali sono probabilmente le migliori scene che puoi scattare foto durante quell’ora del giorno.

Ultimate Guide to Blue Hour Photography Ci può essere un sacco di contrasto tra le luci e le ombre durante l’ora blu. Foto di: ‘Leonardo Papèra’.

Perché? Bene, principalmente a causa del contrasto di colore che è visibile in quel momento specifico. L’ora blu è l’unico momento della giornata in cui è ancora possibile catturare un cielo colorato, generalmente blu, con il contrasto di calde luci artificiali. I contrasti caldi e freddi nella cornice daranno alla tua immagine un’estetica piacevole. Con alcune luci artificiali, è possibile ottenere un primo piano ben illuminato per bilanciare la mancanza di luce solare nella scena.

Giusto per essere chiari, queste non sono le uniche scene che puoi girare all’ora blu. Piuttosto, questo è un buon punto di partenza se si vuole provare una ripresa blue hour e ottenere alcuni risultati piacevoli.

  • Vedi anche: Come pianificare per una fotografia di paesaggio di successo Sparare

Cosa mettere in valigia per Blue Hour Photography

Pianificazione per blue hour photography non è una cosa facile. Anche quando parliamo di equipaggiamento, avrai bisogno di un po ‘ più della tua fotocamera. Per rendere le cose un po ‘ più facili per te, condividerò alcune delle mie raccomandazioni specifiche su quali pezzi di equipaggiamento dovrai portare con te per un servizio di blue hour, oltre a ciò che potrebbe finire per essere completamente inutile. Quindi continua a leggere se vuoi sapere cosa mettere nella tua borsa fotografica!

Ultimate Guide to Blue Hour Fotografia Imballaggio per blue hour fotografia è molto più coinvolto di quanto sembri! Foto di: ‘Leonardo Papèra’.

Treppiede

Un buon, robusto treppiede è di gran lunga il pezzo più importante di marcia che si dovrebbe portare con voi quando si va fuori a sparare l’ora blu. Tenete a mente che sarete riprese in condizioni di scarsa luce e se non vi piace colpi veramente rumorosi e granulosi, un treppiede è fondamentale per ottenere immagini nitide e senza rumore.

Avere un treppiede ti consentirà anche di essere creativo con esposizioni multiple, immagini tra parentesi e lunghe esposizioni. Non credo che ci sia molto di più da dire qui-prendere un treppiede con voi quando si va a girare l’ora blu!

Fotocamera

Immagino che non ci siano sorprese qui, giusto? Ovviamente avrai bisogno di una macchina fotografica se vuoi scattare qualcosa ma per la fotografia blue hour, è un po ‘ più complicato di così. A seconda del genere di fotografia che si desidera praticare, potrebbe essere necessario disporre di una fotocamera con eccellenti capacità ad alto ISO, altrimenti si potrebbe finire con scatti davvero rumorosi e appena utilizzabili. Sfortunatamente, le fotocamere che funzionano bene in condizioni di scarsa illuminazione (mirrorless o reflex) sono le più costose.

Se avete la possibilità di mettere la fotocamera su un treppiede, quindi provare a catturare lunghe esposizioni, invece. In questo modo, non dovrai affrontare il problema degli alti ISO e praticamente qualsiasi fotocamera sarà in grado di fare il lavoro!

Guida definitiva alla fotografia Blue Hour - video
  • Vedi anche: Le migliori fotocamere per la fotografia di paesaggio in 2020

Lenti

Non esiste un tipo specifico di lente che funzioni meglio durante l’ora blu. Tuttavia, dato che lavorerai in condizioni di scarsa illuminazione, la mia raccomandazione è di sceglierne uno con un obiettivo luminoso, di solito con un’apertura di almeno f/2.8. In questo modo, si può lavorare con una velocità dell’otturatore più veloce, che sarà di beneficio se sarete riprese palmare. Se si sta girando su un treppiede, allora si può scendere il diaframma a circa f / 8 per ottenere una maggiore profondità di campo, con conseguente immagini più nitide.

Inutile dire che, se si dispone di un treppiede, quindi un obiettivo luminoso non è necessario per ottenere una buona fotografia blu ora.

  • Vedi anche: Migliori obiettivi per la fotografia notturna

Scatto remoto

Un altro pezzo importante di attrezzature che si dovrebbe portare con voi è un scatto remoto. Il motivo per cui è che ti aiuterà a evitare qualsiasi movimento della fotocamera nei tuoi scatti.

Quando si scatta su un treppiede, anche le più piccole vibrazioni (ad esempio quando si preme il pulsante di scatto della fotocamera) possono finire per essere visibili nelle immagini. Per assicurarsi che non si dispone di alcuna scossa della fotocamera, basta usare un otturatore remoto!

Torcia / torcia elettrica / faro

Mentre una luce non è esattamente parte della vostra attrezzatura fotografica, vi consiglio comunque di avere almeno uno nella vostra borsa. Se decidi di uscire prima dell’alba o dopo il tramonto, probabilmente sarai sul posto quando è davvero buio. Una buona luce può aiutarti a trovare il soggetto giusto e, naturalmente, a camminare facilmente!

Dopo molti anni di esperienza, ho scoperto che i fari sono l’opzione migliore per un fotografo. In questo modo, puoi tenere le mani libere per manipolare la tua attrezzatura fotografica. Questa è solo la mia esperienza però; y può sentirsi più a suo agio con altre luci, come una torcia o una torcia elettrica.

Ultimate Guide to '

Cronometro

Un cronometro è un altro pezzo di non-attrezzatura fotografica che può essere davvero utile quando si scatta durante l’ora blu, soprattutto se si desidera catturare davvero lunghe esposizioni utilizzando la modalità di Lampadina della fotocamera. Il cronometro può aiutarti a tenere traccia di quanti secondi sono passati da quando hai premuto il pulsante di scatto.

Personalmente, mi dimentico di portare il mio cronometro ogni volta che sparo e finisco per usare quello sul mio smartphone invece. Tuttavia, se fuori fa freddo, può essere un grande dolore togliersi i guanti per usare uno smartphone. Le batterie del telefono possono anche drenare rapidamente in condizioni di freddo così pur avendo il telefono può essere utile, a volte è meglio portare un cronometro con voi.

  • Vedi anche: Night Sky and Star Photography Tips for Beginners

Impostazioni della fotocamera per la fotografia Blue Hour

Come sempre, dobbiamo iniziare facendo una distinzione tra le riprese scattate con un treppiede e le riprese a mano.

Ultimate Guide to Blue Hour Photography Utilizzare un treppiede per le migliori immagini blue hour. Foto di: ‘Leonardo Papèra’.

Con un treppiede, l’unica impostazione che generalmente cambio è la velocità dell’otturatore. Ricordo a malapena di avere i miei valori ISO o di apertura sotto controllo! Tuttavia, a meno che non sia davvero buio, dovresti sempre tenere gli ISO della tua fotocamera a 100 e usare un’apertura chiusa di circa f / 7.1 a f/11. È quindi possibile sperimentare con i tempi di esposizione. Le cose potrebbero essere un po ‘ diverse se è necessario mantenere un tempo di esposizione specifico, ad esempio 4 secondi. In questo caso, si consiglia di iniziare ad aprire l’apertura un po ‘ in un primo momento, quindi aumentare l’ISO fino a circa 400 o 800.

Se ti verrà ripresa a mano, quindi essere consapevoli del fatto che sarà necessario aumentare la vostra ISO e può finire con alcune immagini rumorose. La cosa principale di cui dovrai preoccuparti è mantenere la velocità dell’otturatore abbastanza veloce da evitare le vibrazioni della fotocamera nelle tue immagini. Come regola generale, è possibile utilizzare una velocità dell’otturatore che è l’opposto della lunghezza focale (ad es. 80mm lunghezza focale → 1/80 sec velocità dell’otturatore, 200mm → 1/200sec, 24mm → 1 / 25sec, ecc) come un limite che non si dovrebbe attraversare e andare più lento di quello. Impostare l’ISO e l’apertura in base alla velocità dell’otturatore per ottenere un’esposizione bilanciata. Probabilmente avrete bisogno di aprire l’apertura e aumentare l’ISO un bel po ‘ se è buio.

  • Vedi anche: Impostazioni della fotocamera consigliate per la fotografia di paesaggio

Post-Processing per la fotografia Blue Hour

Anche se ogni scatto blue hour è diverso e richiederà regolazioni diverse, posso dirvi che ci sono alcune cose da seguire durante la fase di post-produzione del vostro lavoro per garantire che si finisce con pulito, belle immagini.

Ultimate Guide to Blue Hour Photography Mantieni il blues sotto controllo durante la post-elaborazione. Foto di: ‘Leonardo Papèra’.

Prima di tutto, tieni sotto controllo i toni del blu durante l’intero flusso di lavoro. Questo può sembrare davvero facile in un primo momento, ma in realtà non lo è. Se hai mai avuto uno sguardo per le foto blue hour su Internet, allora vedrete una moltitudine di immagini over-saturi galleggianti intorno. Non fraintendermi, il più delle volte, questo può succedere a chiunque. Il problema è che i tuoi occhi si abituano alla saturazione dell’immagine abbastanza gradualmente mentre stai lavorando al computer. Dopo un po ‘ di lavoro sull’immagine, si riesce a malapena a distinguere se lo scatto è stato sovra-elaborato o meno, a meno che non si siano apportate alcune regolazioni davvero off-the-chart.

Cosa puoi fare per risolvere questo problema? Bene, il mio consiglio è di lavorare sull’immagine su più sedute. Lascia riposare il colpo per un po ‘ in modo che ogni volta che lo riprendi, noterai se sei andato troppo lontano spingendo i contrasti o i colori durante le tue modifiche precedenti.

Un’altra cosa importante da verificare durante la fase di post-elaborazione è che si ha un’esposizione ben bilanciata. Molte volte, i fotografi possono illuminare la scena per migliorare i dettagli, anche nelle ombre più scure. Tuttavia, è un’idea migliore pensare a ciò che potresti effettivamente vedere mentre stavi girando sul posto. In generale, durante l’ora blu, molti dettagli non sono visibili ad occhio nudo. Si può notare una luce debole morbida in primo piano, ma le parti che sono in ombra sono di solito molto scuro e appena visibile. Cerca di mantenere quell’atmosfera in post-produzione, in modo da poter trasmettere una vera rappresentazione di ciò che era veramente là fuori.

Il mio ultimo consiglio per la post-elaborazione delle immagini delle ore blu è quello di evitare di spingere troppo sui contrasti. La tipica luce blu dell’ora è davvero morbida e delicata. Di conseguenza, i contrasti non dovrebbero essere troppo duri.

Guida definitiva alla fotografia Blue Hour - video
  • Vedi anche: 5 Simple Lightroom Post Processing Tips for Landscape Photography

Tips for Blue Hour Photography

Blue hour photography isn’t all that hard if you know what you should be doing. Quindi diamo uno sguardo ad alcuni suggerimenti importanti che si spera vi aiuterà a raggiungere alcune grandi immagini blu ora!

Ultimate Guide to Blue Hour Photography Assicurati di arrivare presto alla posizione in modo da poter esplorare per buone composizioni prima che la luce inizi a cambiare rapidamente. Foto di: ‘Leonardo Papèra’.

Suggerimento # 1. Arrivare presto

Potrei aver già detto questo un paio di volte in tutto l’articolo, ma arrivare presto la posizione è seriamente un fattore cruciale quando si desidera scattare foto blue hour. Perché?

  • Per trovare la migliore composizione: Se si sta girando prima dell’alba, allora si fatica a vedere intorno a voi dal momento che sarà davvero buio. Arrivando presto la posizione vi darà più tempo per esplorare il luogo e trovare alcune belle primi piani nel buio. Invece, se avete intenzione di sparare dopo il tramonto, si potrebbe desiderare di essere sul posto quando c’è ancora luce, in modo da poter trovare un buon modo in primo piano più facilmente che al buio.

  • Per impostare l’attrezzatura fotografica: dopo aver trovato una composizione che funziona, è il momento di aprire il treppiede e preparare l’attrezzatura fotografica per scattare finalmente. Può sembrare facile, ma a volte può essere abbastanza difficile preparare la fotocamera, l’obiettivo, il treppiede, l’otturatore remoto e altro ancora. In questo modo può richiedere alcuni minuti, che si mangia nel vostro tempo di ripresa. La luce può anche cambiare rapidamente mentre ti stai preparando, quindi prendi questo in considerazione.

  • Per trovare le giuste impostazioni: Va bene, ora che avete preparato tutti i vostri attrezzi della fotocamera e si è finalmente pronti a sparare, è il momento di fare un paio di colpi di prova per trovare l’esposizione perfetta. Poiché non ci sarà molta luce, considera che ogni scatto potrebbe richiedere fino a uno o due minuti per essere pronto, quindi potresti spendere fino a 10 o 15 minuti cercando di trovare l’esposizione corretta. Durante questo periodo, la luce potrebbe cambiare molto rapidamente, quindi potrebbe essere necessario regolare le impostazioni, come si va.

  • Vedi anche: 11 Suggerimenti per aiutarti a catturare splendide fotografie di paesaggio

Suggerimento #2. Usa un treppiede

Nel caso in cui tu abbia saltato la parte in cui stavo parlando del treppiede, eccomi di nuovo con questo suggerimento! Non smetterò mai di raccomandare che si dovrebbe usare un buon treppiede per scattare in condizioni di scarsa illuminazione come l’ora blu, è davvero un pezzo fondamentale di marcia. Senza un treppiede, non sarà in grado di prendere lunghe esposizioni, esposizioni multiple, immagini tra parentesi o immagini HDR. Fondamentalmente, sarete costretti a utilizzare tempi di posa veloci, ampie aperture e ISO molto alti, quindi le immagini saranno probabilmente molto granulose e rumorose. Se non si utilizzano tempi di esposizione abbastanza veloci, allora saranno sfocate troppo!

Potrei continuare ad elencare tutti i pro di avere un treppiede (o i contro di NON averne uno) per almeno altre 10 pagine ma mi fermerò qui. Per favore, prendi un treppiede con te!

  • Vedi anche: 8 Consigli per migliorare le tue fotografie di paesaggio

Suggerimento #3. Spara in RAW

Questo suggerimento non invecchia mai; se hai intenzione di fare QUALSIASI aggiustamento in post produzione, anche il minimo, allora dovresti sparare in RAW mentre sei in campo, o almeno su RAW + JPEG. Gli scatti delle ore blu richiedono generalmente una buona quantità di lavoro di post produzione poiché avrai forti riflessi provenienti dalle parti più luminose del cielo oltre ad alcune ombre molto scure a causa della poca o nessuna luce solare. Il formato RAW vi permetterà di giocare di più con le ombre e le luci in post-produzione senza creare artefatti cattivi nell’immagine finale. Naturalmente, ci saranno molti più dettagli nello scatto rispetto a uno preso in formato JPEG.

  • Vedi anche: A Beginner’s Guide to RAW vs JPEG in Landscape Photography

Tip #4. Scatta esposizioni multiple o HDR

In molti scatti di ore blu, dovrai affrontare forti luci nel cielo provenienti dal sole che sorge o tramonta mentre allo stesso tempo, potrebbero esserci ombre scure a causa della mancanza di una forte fonte di luce. La soluzione migliore per affrontare questa enorme gamma dinamica è lavorare con esposizioni multiple (o i cosiddetti HDR).

Ultimate Guide to Blue Hour Photography Esposizioni multiple o immagini tra parentesi possono aiutarti a ottenere esposizioni ben bilanciate. Foto di: ‘Leonardo Papèra’.

È possibile scattare più scatti con esposizioni diverse, a partire dal più luminoso al più scuro (o il contrario), per poi unirli insieme più tardi in post produzione. È un processo davvero semplice, poiché la maggior parte dei software (come Adobe Lightroom o Photoshop) offre funzionalità automatiche che uniranno tutti gli scatti con un solo clic.

  • Vedi anche: Ultimate Guide to HDR Photography

Conclusione

Ultimate Guide to Blue Hour Photography Le immagini Blue hour sono tra le più belle e drammatiche che tu abbia mai visto. Foto di: ‘Leonardo Papèra’.

Blue hour foto sono probabilmente alcuni dei più belli e drammatici tipi di immagini che vedrete. Personalmente, conosco molti fotografi che sparano a malapena durante le ore d’oro, preferendo invece togliere le loro macchine fotografiche durante la parte dell’ora blu della giornata. Questo è quando tutto sembra più calmo, meno occupato e più accogliente; la luce è morbida e si può vedere chiaramente che cambia ogni minuto. L’atmosfera che troverete durante l’ora blu non è replicabile in nessun altro momento della giornata. Come tale, dovresti fare del tuo meglio per trasmettere quell’atmosfera particolare allo spettatore. Se si può fare, allora si può stare certi che hai una grande immagine blu ora!

Circa l’autore: Leonardo Papèra è un fotografo del paesaggio basato in Italia. Puoi trovare più del suo lavoro sul suo sito web o seguendolo su Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.