Patate al forno con maiale tirato

1. Preriscaldare la griglia Memphis Pellet a 425 F
2. Pungere le patate con una forchetta o uno spiedino appuntito, rivestire con olio d’oliva e cospargere di sale e pepe. Posizionare sul rack inferiore del Memphis preriscaldato e chiudere il coperchio. Cuocere per 45 minuti a un’ora. Le patate vengono fatte quando uno spiedino inserito non incontra resistenza e l’interno della patata è morbido. Togliere le patate dalla griglia ma non spegnere la griglia.
3. Tagliare le patate a metà e metterle su una teglia foderata di carta stagnola. Allentare la patata cotta all’interno della pelle in modo che sia leggera e lanuginosa. Metti ¼ tazza di maiale tirato sopra ogni metà di patata, quindi in alto il maiale tirato con ¼ C del formaggio cheddar tritato.
4. Irrorare ¼ C di salsa barbecue su ciascuna delle patate condite.
5. Posizionare la teglia tenendo le patate sul rack inferiore della griglia Memphis Pellet e chiudere il coperchio. Cuocere per altri 5 minuti o fino a quando il maiale tirato è riscaldato e il formaggio è ben sciolto.
6. Servire guarnito con un ciuffo di panna acida se lo si desidera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.