Oceana

Anche se può sembrare piuttosto pesante, non è molto per un pesce che può raggiungere lunghezze più lunghe di uno scuolabus. Come risultato di questa forma generale e della brillante colorazione argentea e delle lunghe pinne rosse, alcune persone in tutto il mondo conoscono il pesce remo come il pesce ribbons. I primi elementi della pinna dorsale sono lunghi e esili, simili a una corona, e danno origine a un altro nome comune per questa specie, il re delle Aringhe. I pesci remo hanno occhi molto grandi che usano per vedere nelle condizioni di luce estremamente bassa delle parti profonde dell’oceano aperto, il loro habitat preferito. Raramente arrivano sulla superficie dell’oceano, forse solo quando muoiono o disorientati, e occasionalmente si lavano sulle spiagge intorno al loro areale (tutti i mari da tropicali a temperati caldi). La maggior parte degli individui che vengono scoperti vicino alla superficie o vicino alle spiagge non sopravvivono. A differenza della maggior parte dei pesci, il corpo del remo non ha squame.

I pesci remo sono probabilmente la fonte dei miti dei serpenti marini che fanno parte della maggior parte delle culture marittime di tutto il mondo. Alcuni osservatori riferiscono che i pesci remo scoperti sulla superficie del mare spesso nuotano con la testa e la “corona” ornata fuori dall’acqua come se stessero cercando qualcosa. Questo curioso comportamento, il lungo corpo simile a un serpente e la relativa rarità con cui vengono osservati sulla superficie del mare (in particolare dopo grandi tempeste) alimentano la convinzione che i mitici serpenti marini attaccino i marinai o persino intere navi in mare aperto. Tuttavia, i pesci remo sono abbastanza innocui. Hanno bocche molto piccole e senza denti, e si nutrono filtrando piccole prede dall’acqua, nuotando con la bocca aperta e catturando il loro cibo con ossa modificate che sostengono le loro branchie.

Anche se si presume che il pesce remo sia naturalmente raro, la difficoltà di studiarlo nel suo habitat naturale preferito (la colonna d’acqua profonda, per lo più scura) ha impedito agli scienziati di valutare il suo stato di conservazione o la probabilità che possa essere minacciato di estinzione.

Aggiungi il tuo nome per proteggere la vita marina e i nostri oceani

Donare a Oceana

Coinvolgere i Giovani con i Marinai per il Mare

Oceana unito le forze con i Marinai per il Mare, un oceano di conservazione, organizzazione che si occupa di formare e coinvolgere il mondo della nautica comunità. Sailors for the Sea ha sviluppato il programma KELP (Kids Environmental Lesson Plans) per creare la prossima generazione di steward oceanici. Clicca qui o qui sotto per scaricare hands-on attività di scienze marine per i bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.