Irving Berlin

Icona di Tin Pan Alley, Irving Berlin è stato uno dei cantautori americani più popolari e amati della prima metà del xx secolo. Co-fondatore dell’organizzazione per i diritti delle prestazioni ASCAP (American Society of Composers, Authors and Publishers), i suoi successi includevano brani onnipresenti come “God Bless America” e “White Christmas”.”Scritto per Bing Crosby per il film del 1942 Holiday Inn, quest’ultimo divenne il record più venduto nella storia. È anche il brano natalizio più registrato di tutti i tempi. Molte delle canzoni di Berlino sono state originariamente scritte per musical teatrali e film, spesso superando la loro popolarità.

Israel Beilin nacque nell’Impero russo l ‘ 11 maggio 1888, e mentre il suo luogo di nascita è sconosciuto, la sua famiglia emigrò da Tolochin (in Bielorussia degli ultimi giorni) a New York City nel 1893. A Ellis Island, il nome della famiglia è stato cambiato da Beilin a Baline. I Balines vissero brevemente in un appartamento seminterrato di una stanza in Monroe Street, nel Lower East Side della città, prima di trasferirsi in un caseggiato di tre camere da letto in Cherry Street. Suo padre morì pochi anni dopo, e, a 13, Baline ha iniziato a prendere lavoretti, tra cui busking e poi lavorare come cameriere di canto a Chinatown, dove sarebbe rimasto dopo ore per utilizzare il pianoforte dello stabilimento. Pianista autodidatta che scriveva in chiave di fa diesis, si affidava ai segretari per trascrivere le sue canzoni e favoriva la trasposizione dei pianoforti (che regolavano l’intonazione spostando l’intera tastiera con una leva). Trovando lavoro prima come paroliere, pubblicò la sua prima canzone, “Marie from Sunny Italy”, nel 1907 e cambiò il suo nome da Israel Baline a Irving Berlin. I primi contributi a Broadway di Berlino furono le Ziegfeld Follies del 1910 e, ancora poco più che ventenne, ebbe il suo primo grande successo nel 1911 con ” Alexander’s Ragtime Band.”

Nel 1912, Berlin sposò Dorothy Goetz, sorella del cantautore E. Ray Goetz. Purtroppo, morì sei mesi dopo di febbre tifoide, spingendo la prima ballata popolare di Berlino, ” When I Lost You.”Un flusso costante di lavoro a Tin Pan Alley e a Broadway continuò per il cantautore, inclusi altri spettacoli di Ziegfeld Follies, e il 1921 segnò l’apertura del Music Box Theatre sulla West 45th Street, un locale costruito a Berlino con il produttore Sam Harris per le sue riviste di Music Box.

Berlin sposò l’ereditiera e autrice Ellin Mackay nel 1926, e nel 1927 le sue canzoni apparvero sul palco in The Cocoanuts, scritta da George S. Kaufman per i fratelli Marx. Ha anche pubblicato “Blue Skies” quell’anno. Un successo per il bandleader Ben Selvin, è stato anche descritto nel 1927 Al Jolson film The Jazz Singer, il primo film sonoro full-length con il canto sincronizzato e il dialogo.

Nel 1930, “Puttin’ on the Ritz” di Berlino debuttò in un film con lo stesso nome e divenne un successo numero uno per Harry Richman. (La canzone è atterrato nella Top Five di nuovo nel 1983, quando è stato coperto dal cantante pop olandese Taco.) Una collaborazione con lo scrittore Moss Hart, il musical di Broadway del 1933 Come Thousands Cheer ha segnato il debutto di “Easter Parade”, una canzone che è stata ripresa da Bing Crosby in Holiday Inn del 1942 e ha ottenuto il suo film con Judy Garland e Fred Astaire nel 1948. Altri punti salienti della carriera includono il 1935 Astaire e Ginger Rogers Vehicle Top Hat, che comprendeva “Cheek to Cheek”, un numero uno che è stato nominato per un Academy Award per la migliore canzone. Tre anni dopo, un film musicale ispirato e intitolato Alexander Ragtime Band è stato rilasciato con un cast che comprendeva Tyrone Power, Alice Faye, e Ethel Merman. Ha caratterizzato molti dei più grandi successi di Berlino fino ad oggi.

Holiday Inn ha aperto nelle sale cinematografiche nell’estate del 1942, segnando la prima di “White Christmas” e “Happy Holiday”, tra gli altri brani stagionali. “White Christmas” è diventato il disco più venduto del secolo, con oltre 100 milioni di unità vendute. This Is the Army ha aperto a Broadway il 4 luglio 1942 e ha incluso lo stesso Berlin nel ruolo del sergente. Irving Berlin. Apparve anche nell’adattamento cinematografico del 1943, in cui Kate Smith cantava “God Bless America.”Originariamente scritto da Berlino durante la prima guerra mondiale, revisionò i testi nel 1938, e la versione di Smith divenne un segno distintivo americano della seconda guerra mondiale. Fu insignito della Medaglia al Merito dell’Esercito dal presidente Truman nel 1945, e la canzone rimase come inno nazionale alternativo non ufficiale per i decenni a venire.

Alla fine del 1945, quando il suo buon amico Jerome Kern morì improvvisamente, Berlin prese il posto di compositore per il musical Annie Get Your Gun del 1946, che divenne il suo successo teatrale più longevo. Molte delle sue canzoni tracciato, tra cui “There’s No Business Like Show Business” e “Dicono che è meraviglioso.”Una versione cinematografica con Betty Hutton seguì nel 1950, e nel 1954, il musical di CinemaScope There’s No Business Like Show Business conteneva una selezione dei più noti successi di Berlino. Sempre nel 1954, Bing Crosby eseguì di nuovo “White Christmas” per il film White Christmas della Paramount Pictures, 12 anni dopo che la canzone divenne un successo. Quello stesso anno, è stato premiato con una medaglia d’oro del Congresso dal presidente Eisenhower per le sue canzoni patriottiche. Dopo aver tentato di ritirarsi, Berlin tornò a Broadway nel 1962 con la commedia musicale Mr. President. A parte una canzone per un revival del 1966 di Annie Get Your Gun con Ethel Merman, si ritirò ufficialmente dal songwriting rimanendo a New York City.

Il centenario di Berlino è stato celebrato in tutto il mondo nel 1988 e ha incluso un omaggio a beneficio Carnegie Hall e ASCAP. Lo speciale, trasmesso su CBS, includeva leggende della musica come Frank Sinatra, Leonard Bernstein e Willie Nelson. Nello stesso anno, la moglie di Berlino di 62 anni morì, lasciando dietro di sé il marito, e tre figlie e le loro famiglie. Irving Berlin morì a casa nel sonno un anno dopo all’età di 101 anni.

 Irving Berlin's Holiday Inn Con George Gershwin che ha definito Berlino “il più grande compositore che abbia mai vissuto” e Jerome Kern che osserva che “Berlino non ha posto nella musica americana is è musica americana”, l’apprezzamento per il tunesmith si estese nel prossimo millennio. Nel 2002, Berlino è stata commemorata con un francobollo statunitense. Due anni dopo, un musical teatrale basato sul film White Christmas del 1954 chiamato Irving Berlin’s White Christmas debuttò a St. Louis. Ha aperto a Broadway nel 2008 e nel West End nel 2014. Basato sul film del 1942, l’Holiday Inn di Irving Berlin è andato in scena a Broadway nel 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.