Gestione delle pecore: The Deadly Barber Pole Worm

di Ulf Kintzel
Quando vendo allevamenti di bestiame – pecore e agnelli – aggiungo ora la seguente frase all’accordo di vendita: Il venditore consiglia vivamente di non usare Ivomec come vermifugo e raccomanda la Cydectina o il divieto contro i vermi del barbiere e Valbazen contro le tenie.
A volte ricevo una telefonata, un’e-mail o un messaggio su Facebook che un agnello di montone o un agnello di pecora che ho venduto è morto “all’improvviso”. Con ogni probabilità, il proprietario ha perso in molti casi tutti i segni di una pesante infestazione con il mortale verme del barbiere. Certo, non è facile da individuare per l’occhio inesperto fino a quando non è troppo tardi.
Cos’è il barber pole worm e perché è così mortale? Il nome scientifico per il barber pole worm è Haemonchus contortus. Questo particolare verme vive nel vero stomaco della pecora, l’abomaso. Lì prospera a migliaia perforando lo stomaco e succhiando il sangue. Questo porta all’anemia e spesso alla morte. L’anemia come segno di un’infestazione può essere rilevata osservando la palpebra inferiore della pecora che sarà bianca o pallida invece che rosa o rossa. Un altro segno di infestazione da questo parassita è la cosiddetta mascella della bottiglia, un accumulo di liquido sotto la mascella della pecora. Tuttavia, ciò non si verifica sempre quando una pecora è colpita. Scours, che sono molte volte una spia che qualcosa non va con l’animale, sono in particolare assenti. Inutile dire che non è così facile rilevare nulla quando le pecore sono infestate fino a quando non è troppo tardi. Da qui l’osservazione che sento dire che le pecore sono morte ” all’improvviso.”
Alcune pecore sono più resistenti di altre a questo verme. Giovani pecore o agnelli sono più sensibili ad esso rispetto alle pecore vecchie perché la resistenza o addirittura l’immunità si ottengono spesso nel tempo. Alcune razze di pecore sono più resistenti di altre, in particolare pecore di origine tropicale. Attenzione però quando si sente il discorso di vendita di alcune persone che elevare una razza di pecore su qualsiasi altro. La loro affermazione che la loro razza è più resistente ai parassiti può rivelarsi un pio desiderio nel migliore dei casi.
Ecco alcune idee su come gestire questo parassita per ridurre o addirittura evitare perdite. La saggezza convenzionale era che il pascolo rotazionale interromperà il ciclo di vita del verme quando ci sono almeno tre settimane tra il pascolo di un dato pascolo. Prove sul campo hanno dimostrato che in condizioni climatiche favorevoli (favorevoli per le larve che è) come stagioni umide e calde le larve infettive sopravvive molto più a lungo-in alcuni casi mesi-che rende questa pratica una questione del passato. Tuttavia, il pascolo rotazionale può aiutare a gestire questo parassita per un motivo diverso. La maggior parte delle larve del verme può essere trovata sui primi quattro pollici di qualsiasi lama d’erba o qualsiasi altra pianta da foraggio. Poche larve salgono più in alto. Quindi, se il residuo di almeno quattro pollici è lasciato dopo il pascolo l’assunzione di larve infettive è limitata. Lasciando che molto residuo è auspicabile per altri motivi in ogni caso in un sistema di pascolo rotazionale.

Sverminare le pecore nello scivolo con l'aiuto dei miei figli.

Sverminare le pecore nello scivolo con l’aiuto dei miei figli.

Ci sono molti dewormers (antielmintici) sul mercato che erano efficaci contro i parassiti interni. L’uso e l’uso eccessivo hanno portato alla resistenza dei parassiti in molti branchi contro questi vermifughi. Tuttavia, non lo ha fatto ugualmente tra gli antielmintici disponibili . Ecco alcune differenze degne di nota: quando un verme barber pole ha sviluppato resistenza contro Ivomec (ivermectina) e si accoppia con un verme suscettibile, tutti i vermi risultanti sono resistenti contro Ivomec. Questo è il motivo per cui la resistenza contro questo farmaco si costruisce così rapidamente. Il levamisolo sotto il marchio Proibisce d’altra parte è efficace molto più a lungo. Ecco perché: Quando un verme barber pole ha sviluppato resistenza contro vietare e si accoppia con un verme suscettibile, tutti i vermi risultanti sono suscettibili di nuovo. Cornell University ha stimato che la resistenza contro questo de-wormer prende 20 alcuni anni per costruire. Dopo molti anni di utilizzo, uso ancora Proibisco in modo abbastanza efficace. (Cydectin è un altro dewormer che uso ancora in modo efficace. Anche se ci sono stati casi di resistenza ai farmaci documentati, non sembrano essere così diffusi. Cydectin non è stato sul mercato che a lungo ancora e inoltre non sembra essere come ampiamente conosciuto).
Se sei un proprietario di un piccolo gregge e chiedi consiglio a un veterinario su quale vermifugo usare, è probabile che il tuo veterinario consiglierà Ivomec. Mentre la mia esperienza è aneddotica, so che in TUTTI i casi in cui il mio consiglio è stato richiesto dopo che una pecora era morta, il veterinario aveva effettivamente raccomandato Ivomec o il proprietario del gregge lo aveva usato per proprio conto. La domanda si verifica perché Ivomec è ancora raccomandato così spesso. Contribuisco a questo a due fatti: In primo luogo, i veterinari sono spesso incredibilmente ignoranti quando si tratta di parassiti interni nelle pecore. In secondo luogo, Ivomec è prontamente disponibile come inzuppare o come iniezione. D’altra parte, Vietare è molto più scomodo da usare. Lo inzuppamento non si presenta come una soluzione pronta all’uso e deve essere preparato da solo mescolando la polvere confezionata con acqua. Non è disponibile solo per pochi animali-a seconda del peso il pacchetto è buono per decine o centinaia di pecore. (Il bolo che era la scelta conveniente per i proprietari di gregge con poche pecore non è più disponibile). Infine, una volta miscelato con acqua scade dopo tre mesi di conservazione a differenza di Ivomec, che può essere conservato per un tempo molto più lungo.

Quando si tratta di sverminazione, un programma di sverminazione regolare dovrebbe essere evitato. Sfortunatamente, alcuni veterinari raccomandano ancora esattamente questo. Mentre ancora ordinariamente deworm agnelli all’età di circa sei-otto settimane e le mie pecore intorno al parto quando l’immunità contro i vermi è più compromessa, non ho molto di un programma di sverminazione al di là di questo. Ho un piano di sverminazione, però. In un anno secco, posso rimandare di nuovo la sverminazione fino a quando gli agnelli non hanno quasi raggiunto il peso del mercato. In un anno umido ho bisogno di deworm prima. La maggior parte delle volte non svermino tutte le pecore. Ho solo deworm quelli che ne hanno bisogno, specialmente giovani pecore con agnelli e agnelli stessi. Le pecore più anziane e gli agnelli pesanti spesso non vengono sverminati. Alcuni di voi potrebbero dire che non sverminare alcune pecore porterà all’infezione immediata del pascolo con uova di verme. Esattamente. Solo che questi vermi sono suscettibili al vermifugo che sto usando. Questo significa che il mio dewormer rimarrà efficace più a lungo.
Le pecore che mostrano continuamente segni di infestazione subito dopo essere state sverminate ricevono un trattamento diverso. Finiscono come salsiccia, carne in umido o hamburger. Il termine scientifico per questo è: selezione per la resistenza ai parassiti. E sì, la selezione della resistenza ai parassiti come strumento di gestione può essere e deve essere utilizzata in qualsiasi gregge di qualsiasi razza in qualsiasi azienda agricola. Non importa quanto sia bella la pecora è altrimenti, la sua abbattimento è la migliore linea d’azione nel lungo periodo.
Come faccio a determinare quali sono quelli che devono essere sverminati? 30 anni di esperienza mi dicono quali per deworm e che non lo farò. Credo che la mia esperienza non farà voi, il lettore, alcun bene. Quindi, ecco un’alternativa: C’è un FAMACHA© eye color chart disponibile che è stato sviluppato da ricercatori sudafricani. Il grafico ti dice qual è il colore desiderabile del coperchio degli occhi e quale colore suggerisce l’anemia. Mi viene spesso chiesto se lo uso e la risposta è che, in senso tecnico, non lo faccio. Lo trovo poco pratico quando hai diverse centinaia di pecore. È più pratico se hai qualche decina di pecore o meno. D’altra parte, effettivamente controllo il coperchio occasionale dell’occhio se sospetto l’infestazione e ho bisogno della verifica.
Voglio dare alcune parole di cautela qui: non considero questo grafico come una scienza a prova di proiettile come la legge di gravità. Ho visto pecore che chiaramente erano infestate dal verme barber pole che aveva ancora un colore un po ‘ sano eye-coperchio. Allo stesso modo, ho persone che mi dicono che hanno usato questo grafico e hanno pensato che le pecore fossero sane e poi non lo erano e sono morte. Sospetto che ci siano anche differenze individuali negli animali. Si può essere certi, tuttavia, quando si sospetta che il verme palo barbiere e il colore del coperchio occhio è pallido o addirittura bianco che è davvero quel parassita.
Ultimo ma non meno importante, ecco il quadro più ampio in tutto questo. Trattare con il barber pole worm è una questione di gestione e vivere con esso nel vostro gregge con poco o senza perdite economiche. Non c’è nessun proiettile d’argento che può fare tutto. Si desidera utilizzare tutti gli strumenti nella casella di farlo. Cercare di eliminare questo parassita è come volere che la tua casa non diventi mai polverosa in alcun modo o che i tuoi stivali non si sporcino mai quando esci. Non succederà.
Ulf possiede e gestisce White Clover Sheep Farm e alleva e alleva pecore Dorper bianche nutrite con erba senza alimentazione di cereali e offre allevamenti adatti al pascolo. È originario della Germania e vive negli Stati Uniti dal 1995. Egli fattorie nella zona Finger Lakes nello stato di New York. Il suo indirizzo web è www.whitecloversheepfarm.com. Può essere raggiunto via e-mail all’indirizzo [email protected] o per telefono al 585-554-3313.
Questo articolo è apparso per la prima volta su “Farming Magazine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.