Come utilizzare un misuratore di luce per una migliore fotografia

Devi sapere come utilizzare un misuratore di luce. Questo ti darà un vantaggio quando si tratta di esporre correttamente la tua fotografia.

Immagine di un'interfaccia dello schermo della fotocamera che mostra un fiore bianco. Come usare un misuratore di luce

Che cosa è un misuratore di luce?

Alcuni scenari hanno livelli complessi e quantità di luce. È qui che entrano in gioco le modalità di misurazione.
Questi sono:

  1. Matrix metering – La fotocamera guarda la luce in tutta la scena e la media.
  2. Misurazione ponderata al centro-Come sopra, con un’enfasi sul centro.
  3. Misurazione spot-La fotocamera misura la luce solo in una piccola area intorno al punto centrale di messa a fuoco automatica.
  4. Misurazione parziale-La fotocamera misura la luce solo in una piccola area del centro del fotogramma. Un po ‘ più grande del misuratore spot.

Ogni modalità di misurazione guarda la scena in modi diversi. E la fotocamera fa la sua valutazione in base a loro.
Capire quale modalità di misurazione è essenziale per la scena è un must. Troverete complicato per ottenere l’esposizione che si desidera altrimenti.
Metri di luce iniziato come dispositivi portatili stand-alone, per la fotografia cinematografica. I fotografi di studio li usano ancora oggi. Assicura la loro cattura ha l’esposizione corretta.
È anche un ottimo modo per scoprire dove si trova il punto “più caldo” del soggetto. Soprattutto in situazioni di illuminazione da studio molto complesse.
Per consigli su quali misuratori di luce sono disponibili, leggi questo articolo qui.
 Foto di un misuratore di luce portatile su un libro. Suggerimenti per Light Meter Photography

Tipi di misurazione della luce

La maggior parte delle fotocamere oggi utilizza la misurazione TTL. Questo sta per through-the-lens. Qui, la nostra fotocamera esamina la luce che entra attraverso l’obiettivo e valuta la luminosità della scena. Il vostro DSLR utilizza solo una delle due opzioni disponibili.
Un misuratore di luce è diverso in quanto è possibile spostarlo e il suo unico scopo è misurare la luce.
Esistono due diversi tipi di misurazione della luce che un misuratore di luce portatile rileverà. Uno sta guardando la luce incidente, e l’altro è la luce riflettente.

Misuratore di luce incidente

Un misuratore di luce incidente legge la quantità di luce che cade sul soggetto. Questa può essere luce naturale, proveniente dal sole, o una luce artificiale, come un flash o uno strobo.
Si tiene il misuratore di luce tra il soggetto e la sorgente luminosa, il più vicino possibile al soggetto. La cupola bianca sul dispositivo è ciò che raccoglie la lettura della luce.
Misurando in questo modo, ignorerai quanto è chiaro o scuro il tuo soggetto. Questo aiuta a sbarazzarsi degli errori causati dall’illuminazione di un soggetto da dietro. Questo tipo di misurazione non è in grado da un misuratore di luce in-camera.
 Una foto di uno zaino in spalla seduto sul bordo di una scogliera guardando verso il tramonto. Suggerimenti per la fotografia del misuratore di luce

Misuratore di luce riflettente

Un misuratore di luce riflettente registra i livelli di luce riflessi dal soggetto. La luce naturale o artificiale lascerà la sua fonte e rimbalzerà sul soggetto.
Misuratore di luce di una DSLR guarda la luce riflettente. Questa è la luce che viaggia attraverso l’obiettivo, colpendo il sensore.
Esistono diversi tipi di metri riflettenti:

  • La matrice o la misurazione valutativa rompe un frame in zone. Usa una media per giudicare l’esposizione.
  • La ponderazione centrale conferisce al centro del telaio la massima importanza durante la misurazione.
  • La misurazione spot guarda solo una piccola area di un fotogramma (dove si posiziona il punto focale) per misurare l’esposizione.

Diagramma che mostra diverse modalità di misurazione
Il tuo misuratore di luce portatile può passare bene tra queste modalità. Su alcuni modelli, come il Sekonic L-308S-U, si tratta semplicemente di far scorrere la cupola dal coprire il sensore.
I misuratori di luce portatili possono leggere un’area dell’immagine molto più piccola di quella di un misuratore di luce della fotocamera.
 Foto di un sekonic L-308S-U Flashmate Light Meter. Come utilizzare un misuratore di luce

Come misurare i paesaggi

Misurazione degli incidenti

Una lettura degli incidenti è tutto ciò che serve per una fotografia di paesaggio ben esposta. Il modo tipico è quello di tenere il misuratore di luce di fronte a voi e la fotocamera.
Premere il pulsante meter. Leggere i risultati forniti a voi, e impostare le impostazioni della fotocamera per abbinare. Ora sei pronto per esporre la tua scena.
Vuoi catturare la stessa luce che colpisce il paesaggio di fronte a te. Finché la luce è la stessa, non è necessario andare traipsing a tutti i punti del telaio.
Cerca di non ottenere la luce solare diretta sulla cupola, in quanto ciò creerebbe un’immagine sottoesposta. Se stai catturando la luce solare diretta, prova a coprire la cupola con un po ‘ di ombra per la migliore lettura.
 Una fotografia di paesaggio di una mucca al pascolo in campi verdi con sfondo montuoso in una giornata luminosa. Come usare un misuratore di luce.

Misurazione riflettente

Per questo, è necessario un misuratore di luce che abbia la capacità di individuare il misuratore. Il Sekonic L-758DR-U è una scelta perfetta se si può trovare o permetterselo.
Quando si guarda la scena, si desidera eseguire almeno tre letture diverse. L’area di ombra più scura, l’area di evidenziazione più luminosa e le aree di tonalità media.
È necessario impegnarli nel banco di memoria dei misuratori di luce. Premere il pulsante di memoria dopo ogni esposizione.
Il pulsante Media creerà quindi una media dei tre dati. Che vi darà le impostazioni per la fotocamera. Ciao, esposizione perfetta!
Questa tecnica consente di acquisire molte informazioni sulla luce da diverse aree. La fotocamera può elaborarlo senza noioso, calcoli manuali.
Completa la lettura per le aree più scure, più chiare e i toni medi. Commetti ciascuno alla memoria. Creare la media per ottenere le impostazioni per la fotocamera.
Dopo qualche tempo, si otterrà il blocco delle differenze di intensità della luce. Queste letture avverranno sempre più velocemente.
Un'immagine di paesaggio di una mucca al pascolo in campi verdi con sfondo montuoso in una giornata luminosa. Utilizzando un misuratore di luce per controllare le aree scure e chiare.

Come misurare la ritrattistica

Misurazione degli incidenti

Nella fotografia di ritratto, un misuratore di luce è uno strumento inestimabile. Tienilo davanti al volto del soggetto, puntato verso la fonte di luce.
E il gioco è fatto. Ora hai le impostazioni per la tua fotocamera. Assicurarsi che il lumisphere copra il sensore dei misuratori di luce.
Questo si legge per il grigio medio. Se si preferisce un’immagine più chiara, esporre una fermata superiore alla lettura.
 Fotografia di ritratto in bianco e nero di un uomo che utilizza un misuratore di luce per un tono perfetto.

Misurazione riflettente

Qui stai di nuovo cercando di capire un’esposizione media. Questo è per un’immagine standard in cui si desidera un’esposizione media della scena.
Completa la lettura per le aree più scure, più chiare e i toni medi. Commetti ciascuno alla memoria. Creare la media per ottenere le impostazioni per la fotocamera.
 Fotografia di ritratto in bianco e nero di un uomo che utilizza un misuratore di luce per un tono perfetto.
Per qualcosa di un po ‘ più high-key, leggi le aree più leggere del soggetto. Ciò costringerà il resto dell’immagine a diventare più scuro, poiché le impostazioni non vengono calcolate in media sull’intera scena.
Prima di andare, controlla questo video.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.